catalanesca 2014-001

 

Domenica  19 ottobre, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, presso l’Azienda Agricola Cantine Olivella in via Zazzera, 14 a Sant’Anastasia (Na) si terrà la VII edizione di “Vendemmiamo la Catalanesca”.

Questa edizione è dedicata alla riscoperta….

la riscoperta del nostro Paese situato ai piedi del Monte Somma, nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio, dove “il panorama è sempre lo stesso, perfino il silenzio sopravvive e noi coltiviamo il sogno della riscoperta, per legarci ancor più alla nostra città, sentir sempre vivo il senso di appartenenza e l’orgoglio di rivolgersi verso l’alto, così come in fondo l’etimologia del nome Anastasis, rinascita, suggerisce …..

Il programma della giornata prevede:

Ore 9.00: La raccolta dell’uva catalanesca. La vendemmia avverrà nel vigneto adiacente alla sede dell’Azienda Agricola.

Ai partecipanti verrà consegnato il kit da vendemmia: forbici, guanti monouso, paniere e la oramai mitica maglietta griffata catalanesca l’uva nostra.

Ore 12.00: Terminata la raccolta dell’uva, essa verrà trasportata in azienda in attesa delle operazioni di pigiatura che avverranno nel primo pomeriggio.

Saluti dello Staff Aziendale e di tutti gli amici che ci faranno compagnia in questa VII edizione.

Patrizia Spigno, fiduciaria della Condotta Slow Food Vesuvio, ci condurrà nel modo della biodiversità vesuviana ed in particolare del Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP.

Ore 13.30: Potremmo degustare “A Marenna” tipico panino del contadino vesuviano farcito con polpette, melanzane e Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP.

A seguire focacce e pizze con “l’Oro Rosso” del Vesuvio di Olivella Goumet e le verdure de La Baita del Contadino.

Ore 15.00: si potrà assistere alla diraspatura e alla pressatura dell’uva Catalanesca, vendemmiata in mattinata, all’interno della cantina vinicola.

Ore 16.00: degustazione di Katà IGP Catalanesca del Monte Somma, Emblema Vesuvio DOC bianco da uve Caprettone e VIPT Vesuvio DOC rosso da uve Piedirosso a cura di Franco De Luca, delegato dell’ Associazione Italiana Sommelier dei Comuni Vesuviani.

Ore 16.30: danza e idea coreografica di Roberta D’Amore che nella prima parte con Anna Ferrini si esibirà in una performance di teatrodanza con l’aiuto di sonorità classiche e folkloristiche napoletane. Gli spettatori saranno guidati in una atmosfera onirica e suggestiva attraverso un breve percorso ispirato dal colori Rosso e Bianco che si fonderanno attraverso l’intreccio dei gesti delle danzatrici. Nella seconda fase la D’Amore insieme con Angela Esposito insegnerà al pubblico presente passi di danza accompagnata dalla tammorra di Dario Mugavero.

Ore 17.30: premiazione dei primi tre classificati al concorso fotografico “Somma–il Monte” promosso dall’Associazione Sikinnis.

Ore 18.00: degustazione di grappe dalle straordinarie doti aromatiche della Distilleria Amato accompagnate dal sapore inebriante dei sigari di Agio Cigars, con i marchi Balmoral, Panter e Mehari’s

Partners dell’evento

AIS Associazione Italiana Sommelier Comuni Vesuviani e la Condotta Slow Food Vesuvio

La Baita del Contadino, con gli straordinari sottolio delle nostre terre vesuviane. Pastificio Le Gemme del Vesuvio, con la sua pasta artigianale trafilata al bronzo. Distilleria Amato, con le grappe, dalle straordinarie doti aromatiche. Agio Cigars, uno dei principali produttori di sigari in Europa, azienda Olandese con sede produttiva a Santo Domingo nella Repubblica Dominicana.

Centro di Riabilitazione”Don Orione” con gli oramai immancabili sacchetti di lavanda, miele, candele artistiche, piante aromatiche ed oggetti in ceramica ed in pelle.

AutismAidonlus, associazione che persegue finalità di solidarietà sociale attraverso la difesa dei diritti e delle pari opportunità delle persone con autismo per garantirne dignità e pienezza di vita e assicurarne il massimo sviluppo delle potenzialità e risorse, nonché autonomia personale, sociale e lavorativa.

La partecipazione a “Vendemmiamo la Catalanesca” ha lo scopo di avviare i ragazzi con autismo alle attività agricole incentivando il loro impegno e coinvolgimento attivo, in un contesto, quello naturalistico, di indubbio beneficio alla loro condizione sia organica sia psicologica.

La vendemmia rappresenta la celebrazione del “valore” dell’agricoltura quale strumento di miglioramento della qualità della vita delle persone con autismo.

Sikinnis, associazione culturale, che nasce dalla volontà di promuovere e sostenere i talenti artistici del territorio vesuviano con eventi di natura culturale.

Nell’ambito di “Vendemmiamo la Catalanesca”, l’associazione ha indetto un concorso fotografico dal titolo: “Somma-il Monte“, che è volto a favorire la realizzazione e la raccolta di foto che caratterizzano il Monte Somma nei suoi molteplici aspetti e raccontare attraverso la fotografia paesaggi e scorci.
Le foto saranno valutate dagli stessi fotografi e dagli ospiti che parteciperanno alla giornata.

E’ richiesta la prenotazione RSVP / Ticket di partecipazione 12,00 euro.

sponsor catalanesca 2014-001