15514_LocandinaCenando

L’associazione “Tra cielo e mare”   il Comune di Gragnano in gemellaggio con il Comune di Lettere

Presentano

La prima edizione di  “CENANDO SOTTO UN CIELO DIVERSO on the road ”.

Piatti d’autore, musica, mostre, luoghi insoliti, prodotti tipici per abbattere i muri della diversità. Sapori tipici, bellezza del territorio e solidarietà sono gli ingredienti di Cenando sotto un cielo diverso ON THE ROAD , che si tiene il 25 Ottobre  (dalle ore 19,00) presso La Valle dei Mulini a  Gragnano,  organizzato dal Ristorante Nonna Giulia e dall’associazione Tra cielo e mare, che operano a sostegno dei giovani con disagio psichico. La serata, realizzata con il contributo dell’ associazione di volontariato “I disabili di Gragnano ” attiva nel sostegno dei sordo muti e  l’associazione ” Abili alla Vita ” attivi a promuovere l’integrazione sociale dei diversamente abili attraverso attività ludiche ed attraverso lo sport, da sempre mezzo di aggregazione, di formazione e di condivisione di emozioni.

L’evento intende valorizzare i territori, i suoi prodotti neglette ma soprattutto, attraverso la convivialità del cibo, rappresentare un momento di integrazione con chi vive una dimensione considerata “altra”.

Chef di alto livello proporranno dei piatti d’eccezione aiutati da collaboratori “diversi”, giovani o anziani, che vivono delle fragilità.

L’idea di fondo della manifestazione è dare valore ai saperi e ai sapori del territorio e nello stesso tempo abbattere i muri che relegano in luoghi solitari chi vive ai margini, per problemi di demenze, di disagio, di malattie invalidanti.

Con il patrocinio morale del Comune di Lettere, del Comune di Gragnano  dell’Asl Na 3 Sud, dell’Ambito Sociale 32 dell’ AIS Associazione Italiana Sommelier.

Alla serata avremo l’onore di avere come Madrina la Signora Laila Gramaglia.

Una donna davvero speciale, ha sposato subito la nostra causa dandoci sostegno ed aiuto, a lei va un grazie speciale.

La serata avrà come ospiti chef di alto livello che offrono gratuitamente il loro sostengo, dando “sapore” alla serata.

Gli Chef

Alberto Fortunato (La Bettola del gusto – Pompei), Alfonso Crisci (Taverna Vesuviana – S. Gennaro vesuviano), Amelia Mazzola (La Torre – Massalubrense), Antonio Petrone (Pensando a te- Baronissi), Carmine Farina ( Arte e Gusto – Bellizzi), Ciro Coticelli (Antico Borgo – Gragnano), Corrado Parisi, Cristian Torsiello ( Osteria Arbustico – Valva), Domenico Stile (Hotel Il Mosaico – Ischia), Erminia e Pietro Cuomo (Hostaria di Bacco –Furore), Faby Scarica (Villa Chiara – Vico equense), Filippo Cascone  (Panificio Cascone – Lettere), Francesco Vorraro (Braceria Bifulco- Ottaviano), Gabriele Martinelli (I Machiavelli – Pompei), Gennaro Longobardi (Nonna Giulia- Lettere), Giacomo De Simone (Le Axidie – Seiano), Giovanni Arvorio (La Taberna del Principe – Sirignano), Giulio Coppola (La Galleria –Gragnano), Lorenzo Montoro (Osteria al Paese – Nocera Inferiore),Lorenzo Principe (Luna Galante-Nocera Inferiore), Luca castellano (Pizzeria Famiglia Castelano – Colli Aminei), Luca Esposito (La locanda del testardo – Baia ), Luigi Salomone (Piazzetta Milù – Castellammare di Stabia), Luigi Sorrentino (Torre Ferano – Vico Equense), Mafalda Figliolia (La Pignata – Bracigliano), Marco Laudato (Palazzo Avino – Ravello), Mario Manzo (La Signora Lumaca ) S.Antonio Abate, Mario Pollio ( Pasta è… Sorrento), Massimiliano Malafronte (Panificio Malafronte-Gragnano), Maurizio De Riggi (Markus- San Paolo Belsito), Michele de Martino (Evu- Vietri sul Mare), Michele Mazzola (Acqu e Sale- Sorrento), Mirko Balzano, Nando Melileo (Emozionando Salerno – Ogliara),Paolo Amato (Caseificio Aurora – Pagani), Pasquale Torrente (Al Convento – Cetara), Roberto Verducci, Stefano Parrella e Luisa Evangelista (La Lanterna – Mugnaio del Cardinale),Teresa Ruocco (Cake Designer), Vincenzo Piacente (Parco dei Principi – Sorrento), Vincenzo Russo ( Ristorante La perla- San Gennaro Vesuviano), Vincenzo Vaccaro (Cucina 82 – Gragnano), Vittorio Celentano ( Officina del Gusto lab 13 – Cava dei Tirreni) Il trifoglio team ( Il Trifoglio – Pimonte) Valentino Buonincontri ( ristorante Damà – Marigliano) Andrea Napolitano ( Palazzo Marziale – Sorrento), Catello Attanasio (Ghè Kale San Paolo Belsito – Nola)

Le nostre stelle Michelin

Cristoforo Trapani (La Magnolia del Byron – Forte dei Marmi), Paolo Gramaglia ( Ristorante – President – Pompei) Vincenzo Guarino ( L’accanto di Villa Angiolieri – Seiano) Domenico Iavarone ( Maxi del Capo La Gala- Vico Equense) Giovanni De Vivo ( Il Flauto di pan di Villa Cimbrone)Ciro Sicignano Sous Chef (Quattro passi – Nerano).

I partner tecnici finora sono :  Pastificio dei Campi, Pastifico Di Nola,  Pastificio Gentile,Pastificio Faella, Pastificio Carmiano, Pastificio Liguori , Pastificio Il Vecchio Pastaio di Gragnano, Il Mulino di  Gragnano, Rare Bontà,LaTorrente, Amaro Vivese.

Media e comunicazione :Telenuova,  Radio Club91,   Lo Strillo, Ritratti di Territorio, Cam Campania , Sergio Sbarra Avvocato Gourmet , Alfa Sistem.

Cantine: Iovine – Poggio delle Baccanti  – Sorrentino –  Casa Setaro – Donna Chiara –Borgo Sant’Anna –  I Favati  – Santacosta – Bosco De’ Medici- Silvia Imperati – Alois – Vini Terrone di Pippo greco  – Cantine Balestrieri – Catine Santarpia, Azienda Vestini-Campagnano

Birrifici Artigianali : Bell’Ambriana, Okorei, Agrado

Accanto alla musica e ai sapori  La Valle dei Mulino  è lo straordinario scenario per una mostra che ospita quadri creati proprio dai autori “diversi”: espressioni artistiche dei ragazzi che partecipano alle attività dell’associazione Tra cielo e mare di Lettere.

Inoltre un angolo musicale con il concerto di:

Loredana Cirillo e Alfredo Di Martino in “ Accenti d’amore “

“L’amore, quello vero, spande in giro la propria poesia in tutte le lingue del mondo” Parlando d’amore, la raffinatezza, l’eleganza ma anche lo stile coinvolgente dei grandi classici della Bossanova, degli standard della musica americana, sfiorando le note dei meravigliosi classici della musica napoletana ed omaggiando infine il Tango di Astor Piazzolla.

Alla voce: Loredana Cirillo

Al pianoforte: Alfredo Di Martino

15514_LocandinaCenando