boscodemedici

Bosco de’ Medici Winery Pompei
AIS Comuni Vesuviani
19 ottobre 2018 ore 20,00
“I  VINI  IN  ANFORA”
Ticket €45 Prenotazione Obbligatoria 081.856.40.40

 AUTUNNO AL BOSCO
CENA DEGUSTAZIONE CON VINI IN ANFORA FUNGHI E CASTAGNE
19/10/2018

******
Inauguriamo la rassegna di eventi autunnali di Bosco de’ Medici Winery. Una serata
speciale, dedicata ai vini in anfora e alle prelibatezze del bosco, con una cena a base
di funghi porcini e castagne.
A guidarci in questo affascinante viaggio ci saranno gli amici dell’Associazione
Italiana Sommelier dei Comuni Vesuviani,  delegazione magistralmente guidata da
Ernesto Lamatta.
Avremo il piacere di ospitare alcune
cantine amiche, che producono (come noi) vini in anfora.
Dalla Toscana, gli amici della azienda Arrighi ci delizieranno con il loro Valerius.
Vino da uve Ansonica che trovano il loro regno nell’affascinante isola d’Elba.

In Sicilia, la tradizione plurimillenaria ispira la vinificazione in anfora di questa terra di confine. Giambattista Cilia, Cirino Strano e Giusto Occhipinti da sempre hanno difeso questa tradizione proiettandola con successo nei nostri giorni

Tra i monti Lepini e i Colli Albani, nasce la “mitologica” Cori, storica città dove Marco Carpineti ha dato sfogo alle sue idee enologiche, sperimentando l’uso dell’anfora (tanto cara agli antichi abitanti del luogo) e salvaguardando varietà locali come il Bellone.

A chiudere il parco delle aziende presenti alla serata, ovviamente, i padroni di casa di Bosco de’ Medici, che in un territorio dove si produce vino da 3000 anni, hanno riportato in auge l’uso delle anfore, contribuendo alla salvaguardia di una così importante tradizione valorizzando il raro vitigno autoctono Caprettone

Il menù della serata, deliziosamente progettato dal nostro chef Gioacchino Nocera,
prevede:
Benvenuto in Cantina

Frittatina di pasta con genovese di manzo Montanara con pomodoro giallo Bio e pecorino Crostino casereccio mousse di ricotta e castagne e capicollo

IN SALA

******

Antipasto

Baccalà e castagna nel suo guazzetto con chips di topinambur

Primo

Risotto mantecato all’onda con porcini, provolone del Monaco e polvere di sottobosco

Secondo

Tournedos di filetto di maialino con croccante di verza, patate rosolate al rosmarino e caldarroste

Dolce

Dolce d’autunno

boscodemedici